Chi è il Creatore e in che modo una persona può dimostrare la propria fede in Lui?

Share on facebook
Share on email
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin
Share on telegram

La Bibbia insegna chi è il Creatore. Egli è il Padre, secondo i profeti:

“Non abbiamo forse tutti noi un solo Padre? Forse non ci ha creati un unico Dio? (Mal. 2:10 Conferenza Episcopale Italiana 1974)

“Mai si era udito, mai orecchio aveva sentito dire, mai occhio aveva visto che un altro dio, all’infuori di te, agisse in favore di chi spera in lui. Tuttavia, Signore, tu sei nostro padre; noi siamo l’argilla e tu colui che ci formi; noi siamo tutti opera delle tue mani.” (Isa. 64:4, 8 Nuova Riveduta 2006)

Il Signore Gesù Cristo affermò questo:

“Questa è la vita eterna: che conoscano te, il solo vero Dio …

“Gesù disse queste cose; poi, alzati gli occhi al cielo, disse: «Padre, l’ora è venuta …” (Gio. 17:3, 1 NR2006)

Anche gli apostoli hanno confermato questo:

“Tuttavia per noi c’è un solo Dio, il Padre, dal quale sono tutte le cose, e noi viviamo per lui” (I Cor. 8:6 NR2006)

Quindi, il creatore che viene insegnato nella Bibbia è il Padre, il solo vero Dio.

Per quanto riguarda la Sua natura o il Suo lo stato d’essere, Dio è uno spirito, ovvero Lui non possiede né carne né ossa (Gio. 4:24; Luc. 24:38-39) e quindi non può essere visto (I Ti. 1:17). Nonostante questo, per quale motivo dobbiamo credere che Dio esiste, anche se Lui non può essere percepito con i nostri sensi?

“Infatti, fin da quando Dio ha creato il mondo, gli uomini con la loro intelligenza possono vedere nelle cose che egli ha fatto le sue qualità invisibili, ossia la sua eterna potenza e la sua natura divina. Perciò gli uomini non hanno nessuna scusa:” (Rom. 1:20 Traduzione Interconfessionale in Lingua Corrente)

Quindi, qualsiasi dubbio le persone abbiano in mente deve essere sostituito da una fede solida nel fatto che il Padre è Colui che ci ha creato. Dio ricompensa coloro che hanno piena fede in Lui.

“Ora, senza fede, è impossibile piacere a Dio. Chi vuole avvicinarsi a Dio, deve credere che Dio esiste e che ricompensa quelli che sinceramente lo cercano” (Ebrei 11:6 Bibbia della Gioia)

La fede dunque è un importante requisito per la salvezza. Ma la fede che ci salverà è quella che è accompagnata dalle opere (Gia. 2:22), perché senza opere la fede è morta (Gia. 2:17). Che cosa sono queste opere? Corrispondono alla volontà di Dio secondo cui tutti gli uomini devono essere radunati in Cristo (Mat. 7:21; Efe. 1:9-10). Gli uomini come possono essere radunati in Cristo? Questo avviene divenendo membri dell’unico corpo che è la Chiesa che ha come capo Cristo (Rom. 12:4-5; Col. 1:18): la Chiesa Di Cristo (Att. 20:28 Traduzione Lamsa).

La fede in Dio è veramente molto importante. Ma la fede in Lui si dimostra attraverso la nostra sottomissione e ubbidienza alla Sua volontà.

Share on facebook
Share on email
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin
Share on telegram

The official website of Pasugo: God’s Message magazine of the Iglesia Ni Cristo (Church Of Christ), contains religious articles, Church news, and photos

Terms and Privacy Policy

We process and collect personal data based on our Terms and Privacy Policy to improve and analyze our service.