Share on facebook
Share on email
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin
Share on telegram

Chosen and loved by God

(Prescelti ed amati da Dio)

Pastoral Visit of the Executive Minister: Milan, Italy
July 20, 2019
By Kate Luistro, Kamilla Capuno, and Aubrie Almedina

THE MODERN METROPOLIS Milan is one of the commercial pivots of Italy. Many have attested to its elegance and beauty, branding Milan as one of the fashion capitals of the world. Because of the abundance of employment opportunities in Milan in the 1980s, workers of different nationalities took advantage of the economic spike and migrated to Italy with their families in search of greener pastures.

Brother Roland Maximo, a pioneering member of the Iglesia Ni Cristo (Church Of Christ) in Milan, recalled how he and his wife, Sister Eleanor, together with five other brethren, gathered at his employer’s house to pray together when the Church Administration established Milan as a committee prayer group in 1981. “During our days off, we gathered in the house and conducted devotional prayers. Months passed by and more brethren came to join us,” he said. Then, they were established as a group worship service (GWS) and used a rented hall in 1982.

LA MODERNA METROPOLI di Milano è uno dei  perni commerciali dell’Italia. Molti hanno attestato non solo la sua eleganza e bellezza, marchiando Milano come una delle capitali della moda del Mondo. A causa dell’abbondanza di opportunità di Lavoro a Milano negli anni ’80, i lavoratori di diverse nazionalità hanno approfittato del picco economico e sono emigrati in Italia con le loro famiglie in cerca di pascoli più verdi.

Il Fratello Roland e la Sorella Eleanor Maximo, membri pionieri dell’Iglesia Ni Cristo (Chiesa Di Cristo) a Milano, ricordarono come lui e sua moglie, insieme ad altri cinque fratelli, si radunarono a casa del suo datore di lavoro per pregare insieme quando l’Amministrazione della Chiesa stabilì Milano come un gruppo di preghiera del comitato nel 1981. “Durante i nostri giorni liberi, ci siamo riuniti in casa e abbiamo condotto preghiere devozionali. Passarono i mesi e altri fratelli vennero ad unirsi a noi”, ha detto. Successivamente, sono stati istituiti come Group Del Servizio di Adorazione (Group Worship Service) e hanno utilizzato una sala in affitto nel 1982.

In 1991, Sister Liwayway “Lily” Masangkay was a Catholic when she arrived in Milan. Her twin, Sister Liwanag, who had already converted to the Church Of Christ, invited her to a worship service in Milan. “I agreed to accompany her in attending the worship service. It was against my will at that time, but somehow, she convinced me to go with her. That was my first encounter with the Church Of Christ and after attending the worship service, I had this eagerness to return and attend again,” Sister Lily narrated. She indeed returned several times and she intently listened to the teachings of the Bible.

Wherever they are in the world, members of the Church Of Christ, have been taught that trials and persecutions are inevitable not only to the Church as a whole, but to its individual members as well. Sister Lily decided to join the Church and was baptized in 1996, despite the criticism she received from her loved ones. She said, “I could still recall how hurt I was because of the things they said. If God did not bless me with firm faith, maybe I would have given up at that time. However, I was convinced that I should obey God first above everyone else. I believe that experiencing persecutions edified my faith. The more hindrances came to my life, the more I longed to worship God and pray to Him for strength.”

Brother Roland remembered the trials they encountered when they were yet to have a permanent place of worship. “We experienced many persecutions during that time. There were instances when we had to relocate because of it. We conducted devotional prayers asking God for a suitable property to be our permanent place of worship,” Brother Roland said. With God’s help, the Church was able to purchase a property which was renovated to become a 750-seater house of worship for the Milan Congregation and was dedicated to God in March 1996.

Nel 1991, la Sorella Liwayway “Lily” Masangkay arrivò a Milano come Cattolica. La sua gemella, la Sorella Liwanag, già membro della Chiesa Di Cristo quando erano ancora nelle Filippine, invitò la Sorella Lily ad andare con lei e ad assistere al servizio di adorazione a Milano. “Ho accettato di accompagnarla nel partecipare al servizio di adorazione. Era contro la mia volontà quella volta, ma in qualche modo, mi ha convinto ad andare con lei. Dopo il mio primo incontro con la Chiesa Di Cristo e dopo aver partecipato al servizio di adorazione, ho avuto l’entusiasmo di tornare e partecipare di nuovo”, ha raccontato Sorella Lily. In effetti è tornata più volte e ha ascoltato attentamente gli insegnamenti della Bibbia.

Ovunque si trovino nel mondo, ai membri della Chiesa Di Cristo, è stato insegnato che le prove e le persecuzioni sono inevitabili non solo per la Chiesa nel complesso, ma anche per i singoli membri. La Sorella Lily decise di unirsi alla Chiesa e fu battezzata nel 1996, nonostante le critiche che riceveva dai suoi cari. Ha detto: “Potrei ancora ricordare quanto male ho provato a causa delle cose che hanno detto. Se Dio non mi avesse concesso una fede ferma, forse avrei rinunciato a quel tempo. Tuttavia, ero convinta che obbedirò a Dio prima di tutti gli altri. Credo che sperimentare persecuzioni abbia edificato la mia fede. Più ostacoli sono venuti nella mia vita, più desideravo ardentemente adorare Dio e pregargli forza.”

Il Fratello Roland ricordò le prove che incontrarono quando dovevano ancora avere un luogo di adorazione. “Abbiamo sperimentato molte persecuzioni quella volta. Ci sono stati casi in cui abbiamo dovuto trasferire i nostri servizi di adorazione a causa di ciò. Abbiamo condotto preghiere devozionali chiedendo a Dio che una proprietà adatta fosse un luogo di adorazione permanente”, ha detto il Fratello Roland. Con l’aiuto di Dio, la Chiesa acquistò una proprietà e rinnovò per diventare una casa di adorazione da 750 posti per la Congregazione di Milano, che era dedicata a Dio nel Marzo 1996.

Believing that sharing her faith is God’s commandment, Sister Lily has never stopped inviting many people to listen to God’s words since she became a Church member. Sister Lily is now a deaconess in Milan. Recently, 15 people were baptized in the Church because of Sister Lily’s efforts in sharing her faith. Her husband and children are now members of the Church Of Christ. She invited many people to go with her in attending the special worship service officiated by Brother Eduardo V. Manalo, the Executive Minister of the Church Of Christ, on July 20, 2019, at the house of worship of the Local Congregation of Milan during his pastoral visitations to local congregations in Europe. After the holy gathering, she said that her guests “were happy to have attended this gathering. They felt blessed and are eager to continue listening to God’s words taught in the Church.”

Continuing to fulfill his duty as head deacon, Brother Roland wholeheartedly said, “Most times of the day, even when I am at work, I never keep my mind away from the worship services and in fulfilling my Church duty because I see it as my utmost priority. I may lose other things in my life, but never my divine election as a member of the Church Of Christ.” Brother Roland also enthuses his family to have firm faith, especially in times of hardships. “God has shown me and my family that He will never abandon us if we always obey His will. He gives us all our needs so that we could continue fulfilling our duties to Him,” he expressed.

In January 2019, the Ecclesiastical District of Milan was established and it includes all local congregations and group worship services in Lombardy, Piedmont, Emilia-Romagna, Veneto, and Friuli-Venezia Giulia, as well as some of those in neighboring countries. From Milan, more local congregations and group worship services (GWS) were added to the Church through the years as fruits of propagating the true gospel. The brethren in Milan see this triumph as proof of God’s love for His chosen servants.

The stories of Brother Roland and Sister Lily are only some of the multitude of instances proving God’s love is manifested in His chosen ones. The members of the Church Of Christ in Milan have a firm conviction that no matter what happens, they will strive to continue in serving and worshiping God.

Con la convinzione che condividere la sua fede sia un comandamento di Dio, la Sorella Lily, da quando è diventata un membro della Chiesa, non ha mai smesso di invitare molte persone per ascoltare le parole di Dio. La Sorella Lily è ora una diaconessa a Milano. Attualmente, sono state battezzate quindici persone nella Chiesa a causa degli sforzi della Sorella Lily nel condividere la sua fede. Suo marito e i suoi figli sono ora membri della Chiesa Di Cristo. Ha invitato molte persone ad andare con lei per partecipare al servizio di adorazione speciale officiato dal Fratello Eduardo V. Manalo, Ministro Esecutivo della Chiesa Di Cristo, il 20 Luglio 2019, presso la Congregazione Locale di Milano. Dopo il servizio d’adorazione, ha detto che i suoi ospiti “erano felici di aver partecipato a questo incontro. Si sono sentiti benedetti e sono ansiosi di continuare ad ascoltare le parole di Dio insegnate nella Chiesa.

Continuando ad adempiere il suo dovere di capo diacono, il Fratello Roland disse con tutto il cuore: “la maggior parte delle volte, anche quando sono al lavoro, non tengo mai la mia mente lontana dai servizi di adorazione e nell’adempimento del mio dovere perché è la mia priorità principale. Altre cose nella mia vita possono scomparire, ma la mia elezione divina come membro della Chiesa Di Cristo mai. Anche il Fratello Roland esorta la sua famiglia di avere una fede salda, specialmente nei momenti di difficoltà. “Dio ha dimostrato a me e alla mia famiglia che non ci abbandonerà mai se ubbidiamo sempre alla sua volontà. Ci dà tutti i nostri bisogni in modo che possiamo continuare ad adempiere i nostri sacri doveri verso di Lui “, ha espresso.

Nel gennaio 2019, è diventato un distretto ecclesiastico della regione Lombardia stabilita di Lombardia, Piemonte, Emilia-Romagna, Veneto e Friuli-Venezia Giulia, così come alcuni di quelli nei paesi vicini. Da Milano, molte congregazioni e servizi di adorazione di gruppo furuno aggiunti alla Chiesa nel corso degli anni come frutti della propagazione del vero vangelo. I fratelli di Milano vedono questo trionfo come una prova dell’amore di Dio per i Suoi servitori prescelti.

Le storie di Fratello Roland e Sorella Lily sono solo alcune delle moltitudini che  dimostrano che l’amore di Dio si manifesta nei Suoi eletti. I membri della Chiesa di Cristo a Milano hanno la ferma convinzione che, qualunque cosa accadda, si impegneranno sempre a servire e adorare Dio.

Share on facebook
Share on email
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin
Share on telegram

Terms and Privacy Policy

We process and collect personal data based on our Terms and Privacy Policy to improve and analyze our service.