L’importanza dell’invio da parte di Dio dei messaggeri

L’invio dei veri messaggeri è l’opera di Dio Stesso

Share on facebook
Share on email
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin
Share on telegram

I membri della Chiesa Di Cristo danno una grande importanza all’invio da parte di Dio dei Suoi messaggeri. Noi crediamo fermamente che l’invio dei veri messaggeri è l’opera di Dio Stesso. In una Sua dichiarazione in Giovanni 6:29, il Signore Gesù Cristo, il più grande messaggero di Dio, attesta questa verità:

“Gesù rispose loro: «Questa è l’opera di Dio: che crediate in colui che egli ha mandato».” (Nuova Riveduta 2006)

È solamente Dio che può dare all’uomo l’onore di essere un Suo messaggero, chiamandolo e scegliendolo. Nessuno può prendersi questo onore da solo (Ebr. 5:4).

I messaggeri di Dio onorano, esaltano e proclamano le leggi di Dio (Isa. 42:21, 19). Non insegnano la loro volontà, ma la volontà di Colui che li ha inviati (Gio. 7:16). Sono coloro ai quali Dio ha affidato la predicazione delle Sue parole (Gio. 6:29; 3:34).

Vi è anche una testimonianza che dimostra che il Signore Dio li ha prescelti e inviati, come è menzionato nelle profezie scritte nella Bibbia. Infatti, questo è ciò che Cristo Stesso ha affermato a coloro che, durante il Suo ministero sulla terra, erano contrari a riconoscerlo come Colui che doveva proclamare loro le parole di Dio. Cristo disse loro di cercare le Scritture, poiché è lì che potevano trovare le profezie che rendono testimonianza di Lui (Isa. 61:1-2; Gio. 5:39-40). Anche l’Apostolo Paolo e Barnaba citarono una profezia biblica che attesta il loro incarico divino di predicare le parole di Dio ai Gentili (Isa. 49:6; Atti 13:47). Anche Giovanni Battista citò una profezia nel libro di Isaia che lo riguardava e affermò che lui ne fu l’adempimento (Isa. 40:3; Gio. 1:23).

Dio manda i Suoi messaggeri per aprire gli occhi delle persone, portandole dall’oscurità alla luce, rimuovendole dalle grinfie di Satana e riportandole a Dio, per ricevere il perdono dei peccati e ottenere l’eredità promessa (Atti 26:17-18).

Quindi, le persone dovrebbero cercare le istruzioni di Dio dai Suoi messaggeri, come viene dichiarato in Malachia 2:7:

“Poiché le labbra di un sacerdote dovrebbero preservare la conoscenza e dalla sua bocca gli uomini dovrebbero cercare istruzioni, perché egli è il messaggero del SIGNORE Onnipotente” (tradotto da New International Version). 

Il sacerdote menzionato in questi versetti fa riferimento ai sacerdoti Levitici che, durante l’era profetica, furono inviati da Dio per rivelare o proclamare le Sue parole.

Nell’era Cristiana, vi sono dei messaggeri inviati da Dio e Cristo per essere i loro ambasciatori nel portare il messaggio di riconciliazione all’uomo, in modo da ristabilire il suo rapporto con Dio che è stato distrutto (Gio. 13:20; 2 Co. 5:18-21, NIV; Isa. 59:2; Efe. 2:12).

In questi ultimi giorni, Dio ha inviato il Fratello Felix Y. Manalo per insegnare le Sue leggi e i Suoi insegnamenti. Vi sono delle profezie nella Bibbia che si sono adempiute in lui, a dimostrazione del fatto che è proprio Dio ad aver inviato il Fratello Manalo. E proprio come fecero i veri messaggeri in passato, anche il Fratello Manalo ha proclamato le leggi e gli insegnamenti del Signore per adempiere la sua missione di portare alle persone la giustizia di Dio, ovvero il vangelo, per poter essere salvate (Apo. 7:2-3: Isa. 41:9-10; 46:11-13; Rom. 1:16-17).

Infatti, lo scopo di Dio nell’inviare i Suoi messaggeri è quello di far conoscere alle persone la verità che li condurrà alla salvezza. Questa è la missione e il dovere importante che i messaggeri di Dio svolgono per il nostro bene.

Gli insegnamenti di Dio predicati dal Fratello Felix Manalo vengono fedelmente sostenuti dall’Iglesia Ni Cristo (Chiesa Di Cristo) attraverso la guida del suo Ministro Esecutivo, il Fratello Eduardo V. Manalo.

Quando una persona rifiuta i messaggeri di Dio, Colui che sta veramente rifiutando è il Signore Dio che li ha inviati (Luca 10:16). Questo è un grave peccato, di gran lunga peggiore degli atti malvagi commessi dal popolo di Sodoma e Gomorra, che subì l’ira terrificante di Dio (Mat. 10:14-15).

Le persone devono credere nell’importanza dell’invio da parte di Dio dei messaggeri. Il Signore Gesù Cristo assicura a coloro che accetteranno e crederanno nei messaggeri inviati da Dio che riceveranno sicuramente la loro ricompensa (Mat. 10:42).

Share on facebook
Share on email
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin
Share on telegram

The official website of Pasugo: God’s Message magazine of the Iglesia Ni Cristo (Church Of Christ), contains religious articles, Church news, and photos

Terms and Privacy Policy

We process and collect personal data based on our Terms and Privacy Policy to improve and analyze our service.